Anche l’origine del casatiello, come quella della pastiera, si perde nell’epoca in cui Napoli era prima greca poi romana. Ci sono varie testimonianze di pani “conditi” con vari ingredienti, tra cui lo strutto, le uova e il formaggio, già nella letteratura greca. E proprio dal formaggio, il caseus latino, poi “caso” napoletano, il casatiello prende il nome. “Piccolo pane al formaggio“, quindi: tutto qui il significato misterioso del nome! Ancora […]