Dopo 19 anni, trovandomi di nuovo a New York, ho deciso di tornare a Little Italy, che ormai è relegata alla sola Mulberry Street e dove di italiano c’è rimasto soltanto soltanto i nomi dei piatti e dei ristoranti: camerieri e cuochi sono ragazzi che provengono da ogni parte del pianeta, in particolare dal sud America e dall’Asia ma non più dall’Italia. Ricordo ancora quando nell’autunno del 1994, con il […]