Grazie ai banchi del mercato gestiti da extracomunitari negli ultimi anni siamo venuti in contatto con frutta e verdura sconosciute ai più. Alcuni di voi avranno notato l’apparizione a Firenze di strane “zucchine” di colore verde chiaro, molto lunghe (possono andare da circa 50 cm a oltre un metro di lunghezza). Verdura esotica? No, si tratta della lagenaria longissima, molto diffusa nel sud italia. Quando l’ho vista a Firenze per la […]

La rete ed i social network, come è noto, danno a ciascuno di noi l’ebbrezza di crederci un po’ esperti su tutto. A seconda di quel che campeggia sulle prime pagine dei giornali, diventiamo tutti allenatori di calcio, politologi, costituzionalisti. In questi giorni è un gran fiorire di vaticanisti, e quindi come resistere alla tentazione di commentare sul nostro blog l’elezione di un Papa che, peraltro, leggiamo, “si cucina da […]

Se dovessi immaginare queste elezioni come un’esperienza nutritivo-gastronomica, mi verrebbe da dire che senza dubbio scelgo i passatelli in brodo. All’appuntamento elettorale mi avvicino con la sensazione di chi ha passato svariati giorni fuori casa, ha preso tanto freddo e si è nutrito poco e male: snack industriali, patatine untissime, caramelle colorate ma tutte con lo stesso indefinibile sapore… L’Italia secondo me oggi è un po’ così: col fegato a […]

C’è una ragione per l’associazione socialdemocrazia-cucina sotto le cui insegne nasce questo blog? Una ragione che vada oltre il mero fatto che un gruppo di amici, a cui piace discutere di cibo e di politica (rigorosamente socialdemocratica) – e talvolta anche praticare queste due discipline – hanno deciso di divertirsi con un blog, intendo. Di sicuro c’è la voglia di togliere ad una cosa che ci garba, come la socialdemocrazia, […]