Il conte Camillo Negroni nacque a Fiesole nel 1868 e rimase alla storia come uomo di mondo, bevitore, viaggiatore, gran schermidore e uomo di spirito, ma soprattutto per aver inventato uno dei cocktail più famosi del mondo, il Negroni appunto. Firenze è una piccola città ma, fino dalle sue origini, ha avuto una vocazione internazionale, che non ha mai perso, tanto che alcuni giornalisti stranieri affermano, con una espressione azzeccata, […]

Al Forte dei Marmi puoi immaginarti una buona cena di pesce, sebbene a prezzi da emiro, oppure puoi finire nelle grinfie di un locale per russi, dove ti viene propinato tutto ciò che di più costoso possa offrire la gastronomia internazionale, tanto per quel tipo di clientela il cibo è uno dei tanti status symbol… Il Forte rischia di diventare sempre di più uno di quei bei luoghi che vengono […]

Mykonos è uno di quei posti che, nell’immaginario collettivo, evocano vacanze estive e mare. In effetti l’isola è una vera e propria meraviglia dell’Egeo, le spiagge sono magnifiche, così come i piccoli villaggi bianchi. Per anni è stata meta del turismo di massa, ma negli ultimi tempi si è trasformata in una meta esclusiva. Ovviamente la ragione principale di una visita a Mykonos è rappresentata dalle splendide spiagge, ma, dopo […]

Un’estate di qualche anno addietro mi trovavo a Samos, un’isola bellissima e un po’ meno colonizzata dalle moltitudini di turisti che invadono le località greche durante l’estate. E’ ad un passo dalle coste turche e quell’isola ricorda davvero tanto la Turchia per il clima, l’architettura e l’atmosfera lenta e sonnacchiosa. In particolare mi ricordo una piccola spiaggia incastrata sulla costa boscosa e a picco sul mare, la bellissima spiaggia di […]

Giosuè Carducci è uno di quei poeti che tutti abbiamo letto a scuola, anche se in molti lo abbiamo studiato senza entusiasmo, considerandolo come uno scrittore noioso e professorale. Per chi, sui banchi del liceo, cominciava ad amare la letteratura, Leopardi, Montale o Pirandello erano gli autori che suscitavano passione e ammirazione, quelli in cui ti riconoscevi e rispecchiavano “le ansie” da giovane studente. Ma Carducci no, con quei testi […]

Arrivai a Siviglia in auto in un tardo pomeriggio dei primi giorni di agosto di qualche anno addietro. Era un caldo terribile, il termometro esterno del parcheggio segnava 41 gradi alle 19.30!! Immaginai un soggiorno “difficile”, invece, come a volte capita, la vita sa stupirti! Un acquazzone torrenziale e improvviso rinfrescò l’aria, rendendola piacevole, il cellulare cessò di funzionare, regalandomi una vacanza senza la compagnia di questo ordigno e, la […]