Autore: Gina Valeri
Categorie: Cucina, Ricette

Ringrazio di cuore i lettori di CipolleRosse per aver letto i miei blogpost.
Dopo che ho introdotto la ricetta della zuppa di vongole (Manhattan clam chowder), molti di voi mi hanno chiesto un’altra ricetta di pesce tipicamente Americana. A vostra richiesta, vi presento le crocchette di granchio del Maryland (Maryland crab cake).

Ci sono tantissimi modi di preparare le crocchette di granchio, ma la ricetta originale e tradizionale è quella del Maryland; infatti queste crocchette sono fatte con i granchi pescati nella baia di Chesapeake vicino Baltimore.

Queste crocchette sono ricavate dalla parte più polposa delle zampe dei granchi “backfin“, dove sta la polpa più bianca. Anche se le crocchette di granchio vengono preparate in tutti gli Stati Uniti (per esempio, le crocchette in California sono fatte con i granchi “Dungeness”), quelle fatte con i granchi di Chesapeake sono largamente considerate le migliori.

Comunque, per queste crocchette, la cosa più importante da ricordare, è che sono generalmente migliori con pezzi più grandi di polpa nella composizione dell’impasto.

Ingredienti:
3 cucchiai di maionese
2 scalogni, tagliati fini
1 uovo sbattuto
1 cucchiao di senape “Dijon”
2 cucchiaini di succo di limone, più fette di limone per guarnizione
1 1/2 cucchiaini di “Old Bay Seasoning” (o un quarto di cucchiaino di sale di sedano, paprika, pepe cayenne e pepe nero)
1/2 peperone “piquillo” (un peperone piccolo e dolce), senza semi e tagliato a dadini
500g polpa di granchio
250g pane grattugiato
1 cucchiaio di erba cipollina, tagliata fina
Pizzico di sale
Pizzico di pepe
Delle foglie di lattuga
2 cucchiai di olio

Procedimento:
1. Mescolare bene i primi 7 ingredienti.
2. Aggiungere il granchio.
3. Mescolare bene aggiungendo la metà di pane grattugiato, dell’erba cipollina, del sale e pepe.
4. Dividere in 6 porzioni.
5. Fare delle polpette piatte.
6. Mettere a riposare nel frigorifero per 10 minuti.
7. Mettere a rosolare in una padella a fuoco medio con un po’ d’olio.
8. Impanare le polpette con il resto del pane grattugiato.
9. Friggere per 3 o 4 minuti ogni lato finché sono dorate e croccanti.
10. Posare sulla lattuga con un po’ di limone accanto.

N.B. Anche se le crocchette vengono generalmente accompagnate con numerose salse, come ketchup, remoulade, senape, etc., è consigliabile spruzzarle solo con un po’ di succo di limone.

Potrebbe interessarti anche:

2 risposte.

  1. emanuela scrive:

    Le crabe cakes sono favolose e , ora con la tua ricetta presentata sempre in modo semplice e facile da seguire .. potro’ farle e non aspettare solo di gustarle al ristorante Grazie , Gina ! sei sempre bravissima. Emanuela

  2. Antonello Villani scrive:

    Spruzzarle con succo di limone, seguiremo il consiglio. La tua “rivisitazione” dà un tocco personale ad una ricetta tradizionale che hai illustrato con la solita chiarezza. Brava. Antonello

Rispondi