Autore: Gina Valeri
Categorie: Cucina, In evidenza, Ricette

Ho scoperto questo squisito condimento per insalate all’International Culinary Center di Soho, New York.
Ho avuto l’opportunità di seguire dei corsi sulla preparazione di pane e dolci a questa scuola che “sforna” tanti dei grandi cuochi e chef soprattutto della città ma anche per tutto il mondo.

La cosa più bella è che tutti gli studenti preparano piatti speciali che vanno scambiati con gli altri e uno di questi piatti è stato un’insalatona con il “green goddess dressing”.
Ho provato a duplicare la leggerezza e freschezza di questa salsa usando ingredienti leggeri invece di maionnaise e panna, due ingredienti classici di condimenti per insalate all’americana. Spero che ve la godrete come me.

Ingredienti:
2 avocadi
5 acciughe sott’olio
1 tazza di yogurt intero
1 mazzo di prezzemolo
1 mazzo di dragoncello (se non trovate quello fresco, si può sostituire con basilico)
1 mazzo di erba cipollina
Succo di un limone verde
Sale
Pepe
2 tazze di latte
Mezza tazza di olio extra vergine d’oliva

Procedimento:
1. Macinare i primi 9 ingredienti nel robot ad alta velocità.
2. Aggiungere il latte lentamente mentre continua a macinare.
3. Aggiungere l’olio lentamente mentre continua a macinare.

Questo condimento dovrebbe venire ben amalgamato senza tanti pezzetti di foglie grandi. Avrà una consistenza liscia e setosa.
Da servire sopra lattuga ed altri vegetali freschi.

Potrebbe interessarti anche:

Una risposta.

  1. emanuela scrive:

    Ottimo condimento perr una bella insalata fresca ed estiva , anche per cambiare un po’ le tradizioni italiane che vorrebbero insalate sempre condite in modo tradizionale solo con olio, sale ed aceto .
    Questo dressing, come lo chiamano in America, e’ certamente piu’ leggero di molti altri troppo ricchi di grassi e che ammazzano un pochino il gusto ed il piacere dell’insalata.

Rispondi