Da qualche anno lo stuolo di amici/parenti vegetariani è cresciuto esponenzialmente e io non mi sono fatta trovare impreparata ad accoglierli alla mia tavola. Le mie origini meridionali mi permettono di avere una certa confidenza con ortaggi e verdure, nonché legumi e semi, valide alternative alle proteine animali. E, anzi, da un paio d’anni mi piace molto sperimentare piatti meat-free che stuzzichino l’appetito dei più convinti carnivori, tra cui il […]

In molti ricorderanno il bel film di James Ivory “Camera con vista”, tratto dal romanzo di E. M. Foster, ambientato in una splendida Firenze un po’ da cartolina. Io mi ero sempre chiesto dove avessero girato gli interni dell’Hotel in cui si incontrano i due protagonisti, fino a quando un mio amico dei tempi dell’Università mi raccontò che la pensione in cui furono girate le scene era quella che era […]

Virginia Woolf affermava: “Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se prima non si è mangiato bene.” Niente di più semplice e vero. Non che la scrittrice inglese fosse una cuoca sopraffina, ma amava i piaceri della tavola e qualche volta si dilettava lei stessa nell’arte della cucina. Quello che è certo, è che al centro dei suoi romanzi ci sono spesso pranzi, cene e banchetti, e soprattutto […]

Ai newyorchesi piace adottare le tradizioni dei nuovi migranti (altrimenti che crogiolo “melting pot” sarebbe), specialmente quando si tratta di cibi e bevande: questo si evidenzia specialmente riguardo al cibo messicano, il che non sorprende affatto, considerando la dimensione che ha preso l’immigrazione messicana verso gli U.S.A. Dall’anno 2003 in poi, i migranti di etnia messicana sono diventati la comunità più numerosa di New York, ed in poco tempo sono […]

Conosco Michele Lopez da qualche anno, ormai, e conosco la sua grande passione per Sherlock Holmes che l’ha portato ad essere eletto presidente di “Uno studio in Holmes“, l’associazione sherlockiana italiana. Quando ho pensato ad una serie di articoli sulla cucina in letteratura, mi è venuto naturale chiedere a lui uno scritto sul rapporto tra SH e il cibo. Nonostante il suo “ci provo ma non ho molto tempo”, ero […]

Negli anni recenti siamo stati letteralmente bombardati dalle identità gastronomiche regionali, veicolate come la riscoperta di un passato culinario che non è mai esistito; si tratta, infatti, di un clamoroso falso storico! Il nostro Paese è una declinazione di infinite identità locali, talvolta vantate in maniera anche bizzarra, che sono unite all’interno di una rete identitaria nazionale, il resto è un’invenzione degli anni ’30, sapientemente veicolata dalle prime guide del […]