Il primo ricordo gustativo della mia vita sono “le pasta e patane” (pasta e patate) della mia bisnonna Oresta. Casa mia è sempre stata densamente frequentata e abitata: la mia bisnonna, finché era in vita, è stata prima assidua frequentatrice e poi abitante, in vecchiaia avanzata. Comunista da sempre, vedova presto. Quando, nel primo dopoguerra la DC sfilava per le strade di Castellammare di Stabia, nel quartiere operaio dei Cantieri […]