Mykonos è uno di quei posti che, nell’immaginario collettivo, evocano vacanze estive e mare. In effetti l’isola è una vera e propria meraviglia dell’Egeo, le spiagge sono magnifiche, così come i piccoli villaggi bianchi. Per anni è stata meta del turismo di massa, ma negli ultimi tempi si è trasformata in una meta esclusiva. Ovviamente la ragione principale di una visita a Mykonos è rappresentata dalle splendide spiagge, ma, dopo […]

“Sere d’estate, io vado al mare voi che fate, non mi aspettate, forse mi perdo” (cit. N. Fabi su testo di M.Gazzè): mi viene spesso in mente questa canzone quando tornando a casa dal lavoro tengo i finestrini aperti e mi lascio scompigliare i capelli dal vento caldo, mentre penso e progetto interi menù da proporre ai miei amici o da sperimentare in famiglia, rigorosamente in terrazza con la collina […]

Metti un viaggio a Parigi, una scarsissima conoscenza del francese e una gran curiosità per tutto ciò che è locale – astenersi lettori che viaggiano con spaghetti e sugo della nonna in valigia. Metti una cena molto romantica, un bistrot minuscolo in cui tutti i piatti sono scritti esclusivamente su una lavagna nera (solo in francese, ça va sans dire) e i primi bicchieri di vino che stanno facendo il […]

Giosuè Carducci è uno di quei poeti che tutti abbiamo letto a scuola, anche se in molti lo abbiamo studiato senza entusiasmo, considerandolo come uno scrittore noioso e professorale. Per chi, sui banchi del liceo, cominciava ad amare la letteratura, Leopardi, Montale o Pirandello erano gli autori che suscitavano passione e ammirazione, quelli in cui ti riconoscevi e rispecchiavano “le ansie” da giovane studente. Ma Carducci no, con quei testi […]

Arrivai a Siviglia in auto in un tardo pomeriggio dei primi giorni di agosto di qualche anno addietro. Era un caldo terribile, il termometro esterno del parcheggio segnava 41 gradi alle 19.30!! Immaginai un soggiorno “difficile”, invece, come a volte capita, la vita sa stupirti! Un acquazzone torrenziale e improvviso rinfrescò l’aria, rendendola piacevole, il cellulare cessò di funzionare, regalandomi una vacanza senza la compagnia di questo ordigno e, la […]

Uno dei condimenti più famosi della cucina romana era sicuramente il garum, una salsa di pesce (o di interiora di pesce) fermentato sotto sale e insaporito da erbe aromatiche. Sono giunte a noi alcune descrizioni della sua preparazione, e Apicio, il più famoso gastronomo dell’antica Roma, ne faceva largo uso nelle sue ricette, poi raccolte in quella che è la più preziosa fonte di informazioni sulla cucina dell’epoca, il De […]